Art Studio Tour off limits: le Stanze di Cristina di Svezia in Vaticano

Appuntamento alle 13.30 presso il Ristorante Il Colonnato di Savelli, piazza del Sant’Uffizio per pranzare insieme; dopo pranzo andremo a Porta Sant’Anna per la visita guidata. Vi raccomandiamo di portare un documento valido. PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO IL 5 MARZO.
Leggete le indicazioni per l’accesso al Vaticano cliccando qui

Apriamo in via eccezionale, per un altro dei nostri tour off limits con Nicoletta Fattorosi Barnaba, le porte del Vaticano e di una delle aree più belle e ricche di arte, storia, curiosità.
Venerdì 20 marzo alle 15.00 andremo a visitare le Stanze di Cristina di Svezia, la regina che il 20 dicembre 1655 arriva a Roma, di notte, sotto una pioggia scrosciante. Incontra il Papa e rimane ospite a Palazzo, in un’ala lontana dal pontefice Alessandro VIII, invece di trasferirsi a Palazzo Farnese, viste le condizioni meteorologiche e l’ora tarda.

Il suo appartamento, che vedremo, ha una vista stupenda sui Giardini ed è pieno di arredi preziosi, che dovevano rendere più confortevole il soggiorno della regina.

Vedremo la Sala della Meridiana, il cui soffitto è decorato con affreschi che ci terranno con il naso all’insù e le orecchie attente ad ascoltare Nicoletta, visiteremo la camera da letto, le stanze per il ricevimento, calpesteremo e occuperemo, per un paio d’ore, gli spazi in cui la regina viveva e sogneremo, con l’aiuto di Nicoletta Fattorosi Barnaba, ad occhi aperti. Anzi, spalancati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.