Nicoletta Fattorosi Barnaba presenta, con due ospiti speciali e un ospite a sorpresa, il suo nuovo libro “Prati e Della Vittoria da amare”. Mercoledì 26 gennaio dalle 19:30. Al termine della presentazione con reading, brinderemo tutti insieme al successo

Chi conosce bene Art Studio Café non può non riconoscere il sorriso limpido e aperto di Nicoletta Fattorosi Barnaba, che ormai abbiamo “adottato” e ci piace chiamare “la nostra Nicoletta”.
Amica della famiglia Savelli da tempo, è entrata con la sua grazia e la sua leggerezza circa tre anni fa e ci ha proposto una nuova idea per gli incontri culturali che abbiamo sempre tenuto nel nostro salotto. Appassionata di Roma e romana doc, oltre che conoscitrice della città e della sua storia, ha ideato gli Incontri Romani, cicli di conferenze con passeggiate alla scoperta delle tradizioni, delle bellezze e delle curiosità della caput mundi.

Tutta la sua passione per Roma e l’entusiasmo nel raccontarla è stata trasferita, l’anno scorso, nel suo primo personaggio, Giulio, protagonista del libro “Roma da amare”: una guida che, regalatosi qualche giorno di vacanza, ci ha portato a spasso per Roma, in cinque itinerari.
Il 2011 sarà invece l’anno di Flavia, fotografa in bicicletta e anima di “Prati e Della Vittoria da amare”, suo secondo libro, che concentra l’attenzione, gli aneddoti e le curiosità che tanto piace raccontare a Nicoletta (e a noi ascoltare) su un quartiere e un rione di Roma.
Il “nostro” quartiere, dove è nato Art Studio Café, che vogliamo “festeggiare” insieme con il Presidente della Provincia Nicola Zingaretti e con la Presidentessa del XVII Municipio Antonella De Giusti e “leggere”, attraverso le parole di Nicoletta e la voce di Giancarlo De Cataldo. Per una sera, lo scrittore vestirà i panni – anche – dell’attore e oltre a introdurre il libro, ne leggerà alcuni brani.
Ma non sarà l’unico “attore”; aspettatevi una sorpresa, un attore italiano molto famoso si unirà al gruppo per dare voce a Flavia e al quartiere e rendere la serata ancora più speciale.

Dopo il reading, brinderemo tutti insieme al nuovo libro (…e non solo…) della nostra Nicoletta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *