sabato 18 ottobre alle 11.00 RINVIATA

Prenotazione obbligatoria entro il 15 ottobre, ingresso, biglietto e auricolari 20 euro

Le Scuderie del Quirinale sono sempre garanzia di qualità. Abbiamo visto quasi tutte le mostre allestite in questo spazio meraviglioso (che merita di essere visitato), l’ultima l’affascinante Frida Kahlo.
Finita la mostra di Frida, dismessi i ritratti emotivamente intensi, spenti i maxischermi con i video, le Scuderie torna a un allestimento cinquecentesco e ci presenta un artista molto particolare: Hans Memling. Vissuto nella seconda metà del quindicesimo secolo, raccoglie l’eredità del maestro Van der Weyden e rappresenta il suo mondo, Bruges in particolare, attraverso un punto di osservazione unico.
Memling si specializza in ritratti e la sua influenza si sentirà forte anche in Italia, con i nostri artisti che prenderanno spunto dalle sue opere.

A guidarci in questo percorso, che ci racconterà non solo di arte ma anche di mecenatismo e di un mondo in cui le famiglie di commercianti e nobili commissionavano ritratti e opere agli artisti più in voga, sarà Agnese Morano, storica dell’arte specializzata in storia dell’arte medievale e moderna.
Ci trasmetterà la sua visione dell’arte, e dell’artista in mostra, appassionata e partecipe, che contagia, entusiasma e fa venire voglia di soffermarsi ad ammirare le opere d’arte, vederle con gli occhi di un’esperta che le conosce bene e le ama e che avrete modo di incontrare per la prima volta in questa occasione.

Per informazioni
– 0632609104
– info@artstudiocafe.com
– InfoPoint Art Studio Café

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.