I vincitori del concorso Magna, Roma e il nuovo concorso.

Il tema del concorso fotografico che si è concluso il 21 giugno è stato forse un po’ più impegnativo del solito e ha messo a dura prova fotografi amatoriali e professionisti. Hanno partecipato in tanti a Magna, Roma. I romani a tavola, ma solo in nove questa volta (per Roma in Bianco sono stati molti di più) hanno soddisfatto i criteri e la giuria.
Alcuni dei finalisti si sono ritrovati in una serata d’estate ad ascoltare il verdetto della giuria e scoprire chi aveva convinto di più. Le nove foto selezionate hanno dato un quadro di quello che è stato il modo di interpretare il tema; foto che fanno riflettere, foto che creano suggestioni, la malinconia di una buona domenica sana e genuina come le tagliatelle fatte in casa, il ricordo di un presepe o di una antica sagra, oppure foto di piatti non solo oggetto di scatto, ma preparati e cucinati dalla fotografa.
Antonella Vittorioso con la sua accuratissima e studiata ricostruzione della famosissima scena di Alberto Sordi con il suo maccherone si è aggiudicata il premio della giuria, formata dai fotografi (e insegnanti della Scuola di fotografia Art Studio Café in collaborazione con Picxsel studio) Riccardo Abbondanza e Raymond Varraud (che non è potuto essere presente alla premiazione, ma che ha condiviso i giudizi) e Nicoletta Fattorosi, nostra amica e direttrice culturale.
Lisa Bencivenni, con uno scorcio di una cucina piena di padelle con i filetti di baccalà preparati da una cuoca molto romana si è aggiudicata il premio della giuria popolare.
Potete vedere tutte le foto, con autori e titoli, cliccando qui.

E adesso il nuovo concorso di fotografia. Scadenze e modalità di invio verranno comunicate a settembre (vi lasciamo tutta l’estate per pensare, scattare, sistemare e inviare) e intanto vi comunichiamo il tema:
Le vacanze in tempo di crisiLow cost, avventurose, nel balcone di casa, purché siano creative.
Scattate foto della vostra vacanza – o di quella degli altri, particolarmente ingegnosi – creatine un file di almeno 1Mega e in alta risoluzione, in modo che la stampa, qualora venisse selezionata, non dia problemi e tenetela da parte. Oppure, se avete deciso che non potrete realizzare scatto migliore, inviatela a info@artstudiocafe.com.

Buona estate… fotografica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.