domenica 14 dicembre alle 19.00

Ingresso libero

A.A.A. ovvero Arte – Aperitivo – Art Studio Café, la combinazione perfetta per una domenica sera ideale. Incontreremo, guidati dalla storica dell’arte Ludovica Persichetti, l’artista Emanuela Di Luca, che ci presenterà una selezione delle sue opere.
Ecco come la introduce Ludovica Persichetti:
Emanuela Di Luca è un’artista romana. Prima di approdare alla pittura dà sfogo al suo temperamento estremamente creativo muovendosi con facilità tra tutte le realtà del mondo dell’arte e della creazione, dalla scultura al bricolage, passando per il mosaico, la creta e le tecniche di lavorazione più varie. Una costante in questo suo lavoro così variegato è la passione per il colore, nella sua funzione di veicolo emozionale immediato e potente, che, insieme all’eterogeneità delle tecniche utilizzate, retaggio della sua formazione poliedrica, costituisce la base di tutti i suoi lavori pittorici.
La mostra all’Art Studio Cafè rappresenta una prima raccolta organica dei lavori dell’artista ed è concepita come l’immagine di un momento, un fotogramma del punto al quale è giunto il suo processo creativo. Allestita in un luogo familiare e accogliente e con la complicità di un’aria natalizia che già invade l’atmosfera, l’esposizione vuole quasi essere un richiamo, un’occasione di aggregazione per amici e parenti con cui l’artista possa condividere una parte di sè che, forse, non tutti conoscono fino in fondo
.

Noi di Art Studio Café siamo rimasti affascinati dai colori e soprattutto dall’energia che i quadri sprigionano. Un’energia positiva, solare, dirompente, che ci fa piacere trasferire in Art Studio Café, soprattutto in questo periodo prenatalizio, così frizzante e allegro.
I suoi quadri sono attuali, moderni, curiosi, da scoprire.
Nell’osservarli, si rimane incantati dai mondi che raccontano, dai piani che rappresentano, dal linguaggio che esprimono con pennellate e materiali diversi. A volte sembrano prendere vita, come a voler uscire dalla tela, superare lo spazio e andare incontro a chi li guarda.

Domenica sera potrete conoscere l’artista e brindare con noi al Natale che si avvicina e a Emanuela Di Luca, che con grande piacere ospitiamo con le sue opere in Art Studio Café.

Leggiamo le parole della nostra storica dell’arte e direttrice culturale Nicoletta Fattorosi Barnaba:
Quando si parla di informale, molte persone abituate a leggere l’arte formale, arricciano il naso come per dire, non è per me. Purtroppo non siamo abituati a “saper” leggere queste immagini che vanno dirette alla nostra parte più intima, e non parlo solo di sentimento, ma anche quella parte della razionalità, che spesso non riusciamo ad esternare, per mille motivi: educazione, cultura… La De Luca espone oggi delle tele in cui dimostra tutta la sua conoscenza dei grandi dell’informale e quindi dell’action painting, espressione americana, il cui più emblematico rappresentante è Jackson Pollock (1912-1956), che presenta nelle sue opere il mondo dell’inconscio e dell’irrazionalità. La sua tecnica preferita è il “dripping”, ossia far sgocciolare il colore su una tela orizzontale. Oggi noi troviamo nelle tele della De Luca un’interpretazione personale e validissima di questa arte informale, con questa esplosione di colori l’artista ci porta a leggere le emozioni che sono dentro di lei, ma soprattutto sollecita le nostre reazioni, che sono immediate e sentite in modo particolare e noi seguiamo le sue intuizioni attraverso il nostro modo di essere. Interessanti sono anche le opere in cui appaiono diversi materiali e soggetti assemblati, anche qui sono opere che suggeriscono sensazioni, grazie ai colori così intensi e sapientemente uniti, una meravigliosa e personale sintesi delle esperienze informali del secolo scorso.

Per informazioni
– 0632609104
– info@artstudiocafe.com
– InfoPoint Art Studio Café

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.