seconda serata di semifinali

Ingresso, musica live, drink e buffet: 10 euro

Siamo quasi giunti alla fine delle serate semifinali del nostro Aperitalent e già possiamo dire che ci mancherà l’appuntamento settimanale con l’entusiasmo e la freschezza di questi ragazzi.
Hanno aperto la serata i Noguteatro, una compagnia teatrale che ha scelto di presentarsi con un monologo molto interessante scritto da Dario Fo ed interpretato da uno degli elementi del trio e nella scena già proposta alla serata eliminatoria, un’opera molto originale”Pensare con la testa degli altri”, passando cosi alla prossima finale; a seguire Paola Ruggieri, cantante già molto matura e dalla voce curata che ha proposto due canzoni raffinatissime: “Notturno” di Mia Martini e “Cambiare”, delicata ed intensa creazione di Alex Baroni.
Un’altra attrice, Claudia Mordanini, in un brano tratto da Producers nel quale ha mostrato il suo lato leggero e, per contro un cortometraggio di sua creazione, forse un po’ troppo crudo ma che è stato apprezzato per l’impegno.
E’ stata poi la volta di Alberto Annarilli, il vincitore della serata, che ha colpito per la sua presenza scenica e per versatilità della sua voce,infatti anche stavolta si è cimentato con un brano interpretato da Mina, cosi come alle eliminatorie aveva proposto una Patty Pravo indimenticata e poi conquistando pubblico e giuria con New York state of mind, capolavoro di Billy Joel.
La semplicità di Melania Andaloro, cha ancora una vlolta abbiamo apprezzato per la sua preparazione e per le sue doti nell’interpretare brani tratti da Musicals e l’originalità di Roberto Shorthose, giovanissimo interprete rock, personaggio davvero interessante che vorremmo continuare a seguire nella sua evoluzione artistica, hanno condotto alla conclusione della bellissima serata, chiusa da Francesca di Meglio ,che si è esibita in brani di Mariah Carrey ed Adele, sfidando difficoltà e atmosfere complesse con un garbo ed una delicatezza davvero coinvolgenti.

La giuria ha avuto davvero difficoltà ad eliminare i ragazzi che non potranno accedere alla finale, dato il livello generale altissimo e la Presidente M° Piera Pistono ha comunque sottolineato l’importanza di continuare ad impegnarsi e non scoraggiarsi in questo percorso artistico arduo ma anche ricco di grandi soddisfazioni.

Aspettiamo tutti il 4 Aprile per l’ultima semifinale.

Nella nostra gallery, tutte le foto della serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.